» TRIESTE E LE CULTURE DEL MARE: Navigazioni interculturali

Biblioteca Statale di Trieste
mercoledì 05 ottobre 2011 ore 09:30
ingresso:

Partecipano: Cristina Baldazzi, Cristina Benussi, Mahi Binebine, Renzo Crivelli, Massimo De Grassi, Giovanni Ferracuti, Roberta Gefter, Andreina Milan, Roberto Nepoti, Caroline Patey, Marco Piccat, Paolo Quazzolo, Laura Scuriatti, Sergio Zilli, Anna Zoppellari.

Una giornata di studi dedicata alle diverse rappresentazioni del mare e della geografia marina (isole, correnti, rive, coste, spiagge), nelle letterature, le arti e le attività intellettuali dell’uomo. Gli spazi considerati sono molteplici: nordici e meridionali, familiari e lontani, ma lo sforzo comune è di interrogarsi sui ‘sensi’ del mare nella storia culturale, adottando una metodologia geocritica multifocale che partendo dallo studio dello spazio geografico permetta di coniugare aspetti ideologici, sociali e teorie letterarie con concetti filosofici e culture materiali delle civiltà marittime.
Tra i mari e le civiltà marittime oggetto d’analisi, campeggia un Mediterraneo simbolico prima che reale, un Mediterraneo che è rappresentazione di tutti i mari e di tutti i tentativi umani di mettersi a confronto con chi viene da fuori e con la propria tribù.
Le prospettive molteplici permetteranno di costruire una tavolozza multicolore delle forme di rappresentazione di uno spazio che è luogo d’incontro e di scontro, di passaggio e difesa, luogo, in una parola, in cui l’io costruisce se stesso.
La giornata di studi è organizzata dal Dipartimento di Filosofia, lingue e letterature straniere dell’Università di Trieste, con la collaborazione della Biblioteca Statale di Trieste, dell’Associazione Spaesati e dell’Alliance française di Trieste. Intervengono Cristiana Baldazzi, Cristina Benussi, Renzo Crivelli, Giovanni Ferracuti, Roberta Gefter, Massimo De Grassi, Andreina Milan, Roberto Nepoti, Caroline Patey, Marco Piccat, Paolo Quazzolo, Laura Scuriatti, Anna Zoppellari. La giornata sarà conclusa da un breve intervento dello scrittore Mahi Binebine.

Ore 9.30
Apertura dei Lavori. Presiede: Marco Piccat, Direttore del Dipartimento

I. Figure e rappresentazioni del mare nel teatro, nel cinema e nelle arti figurative.
Chair: Paolo Quazzolo

Paolo Quazzolo (Università di Trieste): Il mare nella drammaturgia nordica.
Roberto Nepoti(Università di Trieste) : Fellini e il mare.
Massimo De Grassi (Università di Trieste): “Il mare in una stanza: arte e cantieristica navale”

Ore 11.15: Coffee break

Ore 11.45
II. I racconti del mare: archetipi, simboli, immagini e metafore letterarie 
Chair: Renzo Crivelli

Cristina Benussi (Università di Trieste): “Tempo e storia” nel romanzo italiano “di mare” .
Roberta Gefter (Università di Trieste): approdi e derive della civiltà: appunti sull’ immaginario della spiaggia nella letteratura vittoriana e modernista .
Laura Scuriatti (European College of Liberal Arts, Berlino): Sea changes: Le riscritture marine della Tempesta di karen Blixen, Wystan H. Auden e Marina Warner.
Caroline Patey (Università di Milano): isola nella corrente. Verso una geografia marina del modernismo inglese’

Ore 13.15: Lunch

Ore 15.00
III. Storia, territorio e urbanistica delle civiltà marittime
Chair: Anna Zoppellari

Andreina Milan (Università di Bologna): “il mar ritratto”. paradigmi urbanistici delle città mediterranee.
Giovanni Ferracuti (Università di Trieste): Terra dei morti e mare di vita: Atlantico e Mediterraneo ne “La nina Chole di Valle-Inclan”.
Anna Zoppellari (Università di Trieste): L’immagine del mare nelle letterature francofone del Maghreb.
Cristiana Baldazzi (Università di Trieste): Il Mediterraneo tra geografia e immaginario: rileggendo Idrisi e i diari di Mu’in Bsisu.
Sergio Zilli (Università di Trieste): costa e entroterra nel Nord-Adriatico nel Novecento.

Discussione

Conclusione: lettura di Mahi Binebine, scrittore e artista marocchino, in Collaborazione con la rassegna “S/paesati 2011”, Teatro Miela.

a cura del Dipartimento di Filosofia, Lingue e Letterature straniere dell’Università degli Studi di Trieste, in collaborazione con la Biblioteca Statale di Trieste.

Scritto il 29 settembre 2011
in Edizione 2011

Con il contributo di

Programma S/paesati

Newsletter

Resta sempre informato sulle attività dell'Associazione culturale S\Paesati.

* campo richiesto.