» Incontro con Malika Mokeddem

Teatro Miela
lunedì 13 novembre 2006 ore 20:30
ingresso:

incontro con Malika Mokeddem
la scrittrice dialoga con Anna Zoppellari, studiosa di letterature maghrebine d’espressione francese (Università di Trieste)
Malika Mokeddem è cresciuta negli anni ‘50 in un piccolo villaggio al limite del Sahara. Costretta a lasciare l’Algeria a causa della pressione degli integralisti islamici, si rifugia in Francia nei 1977, dove si laurea in medicina. Spinta dal bisogno di riattraversare criticamente la propria vicenda personale e quella del suo paese, si dedica alla scrittura pubblicando numerosi romanzi di successo. In Italia sono stati tradotti Storia di sogni e di assassini e Gente in cammino.
L’autrice è ospite del programma “Residenze di scrittura”, che offre a un autore/autrice la possibilità di risiedere una settimana a Trieste per incontrare lettori, studenti e scrittori della regione, con l’invito a scrivere un testo originale “spaesato”.
Durante la serata, verrà presentato un omaggio a Malika Mokeddem su “L’interdite”, tra danza e letteratura, a cura di Antonella Ursic.

In collaborazione con SIL – Società italiana delle Letterate, il Centro Culturale Francese di Milano, Ass. La trama (Trieste) e ACTIS (Trieste).

Scritto il 7 giugno 2011
in Archivio, Edizione 2006

Con il contributo di

Programma S/paesati

Newsletter

Resta sempre informato sulle attività dell'Associazione culturale S\Paesati.

* campo richiesto.