» COME DIVENTARE ITALIANI IN 40 MINUTI a Gradisca d’Isonzo

Sabato 12 maggio 2012 alle ore 20.30 alla Sala Bergamas di Gradisca d’Isonzo andrò in scena “Come diventare italiani in 40 minuti” con Marcela Serli.
Lo spettacolo è prodotto dall’Associazione S\paesati, scritto Laila Wadia, e con la regia di Sabrina Morena.

Simpatiche e divertenti istruzioni per l’uso per una perfetta integrazione. Un gioco comico fra stereotipi e scorciatoie sulla moda, gli usi e i costumi, i gesti, e le parole d’ordine suggeriti da chi vive in Italia e spiega a chi arriva come vivere al meglio nel Paese e in città.

Immaginate di avere 40 minuti per apprendere le fondamentali abitudini e i tipici modi di fare dell’italiano medio. Ogni minuto sarebbe dedicato ad apprendere qualche dettaglio del nostro carattere nazionale, e a fine sessione il miracolo sarebbe compiuto: avreste raggiungo il vostro QI (quoziente di italianità) ideale, senza sentirvi più ’stranieri’.
Da questa simpatica idea parte lo di Laila Wadia, indiana, che racconta come sarebbe essenziale ad esempio scegliersi un altro nome, se se ne ha uno difficile (”preparati per delle fantasiose storpiature o scegliti un soprannome”)
Bisogna poi imparare a gesticolare, ad essere prolissi e a Trieste imparare come fare colazione e ordinare un “capo in b”.

Spettacolo promosso dalla Provincia di Gorizia, sezione Welfare.

Scritto il 12 maggio 2012
in News

Con il contributo di

Programma S/paesati

Newsletter

Resta sempre informato sulle attività dell'Associazione culturale S\Paesati.

* campo richiesto.