ottobre

Spettacolo-Miela_3Kpx-1 Rider
mercoledì 07 ottobre 2020 ore 20:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Il rider, la nonna e l’Intelligenza Artificiale

Di Giuseppe Nicodemo
Con Laura Bussani e Francesco Godina
Scenografia Marco Juratovec
Costumi Christian Minotto
Assistente Anna Delbello
Regia Sabrina Morena
Prod. Bonawentura/ Teatro Miela in collaborazione con il HNK “Ivan pl. Zajc”- Dramma italiano
Leo è un ventottenne orfano, rider/portapizze per la società DreamEat. Fin da piccolo, anche se naziskin incallito, ama i film e le canzoni Disney, oltre a fare i puzzle. Vive in casa con l’affettuosa nonna Armida che entra di nascosto in camera sua quando lui lavora. Leo, in lotta con se stesso e i suoi impulsi repressi, si rapporta con Alex (versione maschile dell'intelligenza artificiale Alexa), che lo aiuta a scoprire un mondo diverso e il suo orientamento sessuale.
A seguire un commento a cura di Arcigay Arcobaleno Trieste e Gorizia

Spettacolo / ingresso: 12,00€
leggi tutto
Spettacolo-Miela_3Kpx-1 Rider
giovedì 08 ottobre 2020 ore 20:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Il rider, la nonna e l’Intelligenza Artificiale

Di Giuseppe Nicodemo
Con Laura Bussani e Francesco Godina
Scenografia Marco Juratovec
Costumi Christian Minotto
Assistente Anna Delbello
Regia Sabrina Morena
Prod. Bonawentura/ Teatro Miela in collaborazione con il HNK “Ivan pl. Zajc”- Dramma italiano
Leo è un ventottenne orfano, rider/portapizze per la società DreamEat. Fin da piccolo, anche se naziskin incallito, ama i film e le canzoni Disney, oltre a fare i puzzle. Vive in casa con l’affettuosa nonna Armida che entra di nascosto in camera sua quando lui lavora.L eo, in lotta con se stesso e i suoi impulsi repressi, si rapporta con Alex (versione maschile dell'intelligenza artificiale Alexa), che lo aiuta a scoprire un mondo diverso e il suo orientamento sessuale.
A seguire un commento a cura di Arcigay Arcobaleno Trieste e Gorizia

Spettacolo / ingresso: 12,00 €
leggi tutto
1217_12466_foto
giovedì 15 ottobre 2020 ore 20:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Mileva

di Ksenija Martinovic
dramaturg Federico Bellini
con Ksenija Martinovic e Mattia Cason
con la consulenza scientifica di Marisa Michelini, professore ordinario di Didattica della Fisica, Università degli Studi di Udine
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG

Un’attrice ⁄ ricercatrice naviga sul web per raccogliere uno dopo l’altro frammenti di una storia a lungo taciuta. La biografia di una scienziata la cui intelligenza e le cui scoperte sono state messe in secondo piano, a vantaggio di un collega uomo. Ma cosa pensare se lo scienziato in questione è la mente più geniale del XX secolo, Albert Einstein, e lei, la donna scienziata, è Mileva Maric, la sua prima moglie, ma anche la prima donna ammessa al corso di fisica al Politecnico di Zurigo? Spazio, tempo e gravità diventano metafore di un amore e delle sue ombre.

Spettacolo / ingresso: 12,00€
leggi tutto
Gianni_Barbacetto_Turano
lunedì 26 ottobre 2020 ore 18:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

EVENTO RIMANDATO – Italia ’70: eversione e terrorismo

Ore 18.30 incontro
Italia '70: eversione e terrorismo
Con Gianni Barbacetto e Gianfrancesco Turano. Modera Enzo D’Antona.
A partire dai loro ultimi libri, rispettivamente “Piazza Fontana. Il primo atto dell’ultima guerra italiana” e “Salutiamo amico” sulla rivolta nera dei “boia chi molla”, i giornalisti racconteranno i momenti più bui della storia italiana, dal terrorismo nero alla strategia della tensione.

Ore 20.30 film
Anni di piombo di Margarethe Von Trotta
Germania, 1981, 109’
Ispirata alla storia delle sorelle Christiane e Gudrun Ensslin, la pellicola racconta di Gudrun,
membro di spicco della “Banda Baader-Meinhof”, trovata morta assieme ai suoi compagni nella
prigione di sicurezza di Stammheim nel 1977.

Incontro+Film / ingresso: Incontro ingresso libero
leggi tutto

novembre

20_mod
giovedì 05 novembre 2020 ore 20:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Tempo orfano – L’evento è rinviato a data da destinarsi

Di e Con Chiara Benedetti
Musiche Luca Vianini
Luci Luigi Biondi
Prod. Aria Teatro
Adam è un giovane marocchino, che parallelamente agli studi di giurisprudenza, percorre nella sua città natale la strada dell’attivismo. Parla attraverso la voce di grandi rivoluzionari e quella delle sue poesie, per rafforzare in chi lo circonda un’idea di cambiamento. È da questa necessità di giustizia che inizia il percorso verso l’esilio, un viaggio che lo vede in transito su varie rotte, in fuga da un regime autoritario, in cerca di un luogo in cui costruire un futuro e poter abbracciare i propri principi.

Spettacolo / ingresso: 12,00€
leggi tutto
rbg
martedì 17 novembre 2020 ore 18:30
/ Cinema Ariston, Viale Romolo Gessi, 14 - Trieste

Alla Corte di Ruth – RBG – L’evento è rinviato a data da destinarsi

documentario

Alla Corte di Ruth - RBG di Julie Cohen - Betsy West, Stati Uniti 2018, 97'.

All’età di 85 anni, Ruth Bader Ginsburg, seconda donna a essere stata nominata tra i nove componenti della Corte Suprema degli Stati Uniti, è diventata un’icona inaspettata della cultura pop grazie alla sua dedizione all’attività giudiziaria e legale. Nonostante ciò, il suo percorso e il suo impegno sono rimasti, finora, in gran parte sconosciuti ad alcuni dei suoi più grandi fan.
Il documentario Alla corte di Ruth – RBG esplora la vita e la carriera di Bader Ginsburg e le sue lotte per i diritti delle donne che l’hanno portata ad affermarsi come esempio di emancipazione civile.

documentario / ingresso: 5,00
leggi tutto
Serena-1_mod
giovedì 19 novembre 2020 ore 20:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Il Bonsai ha i rami corti – L’evento è rinviato a data da destinarsi

Il lato comico dell’autoisolamento
di Giuseppe Nicodemo e Serena Ferraiuolo
con Serena Ferraiuolo
regia di Giuseppe Nicodemo
prod. HNK “Ivan pl. Zajc” - Dramma Italiano di Fiume
Stefania è una donna divertente e piena di vitalità: sta a casa, cura il suo bonsai, registra tutorial, fa a maglia, adora il fitness, i bei vecchi film ed i vodka martini. In un mattino uguale a tanti altri, Alexia -un’intelligenza artificiale- le fa compagnia. Ma qualcosa, forse una canzone speciale, rompe l’equilibrio che aveva trovato e racconta senza freni al bonsai e a noi la sua vera storia

Spettacolo / ingresso: 12,00€
leggi tutto
io-non-sono-un-numero-1180x600-1180x585
lunedì 23 novembre 2020 ore 20:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Io non sono un numero – L’evento è rinviato a data da destinarsi

Di Laura Bussani e Sabrina Morena
Con Laura Bussani
con la partecipazione in video di Andrea Carnaghi
Video Allestimento Den Baruca
Scenografia Marco Juratovec

Lo spettacolo nasce dalla riflessione sul tema dell’oggettivazione della donna e come questo fenomeno sia la premessa nell’esercizio della violenza di genere e domestica. Il risultato è una composizione di storie di donne diverse che hanno subito violenza, ispirate da molte testimonianze giornalistiche e pubblicistiche in una cornice di un suggestivo videoallestimento che amplia le loro esperienze.

Spettacolo / ingresso: 12,00€
leggi tutto
balcani-occidentali
sabato 28 novembre 2020 ore 10:00
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Sulla Rotta Balcanica

a cura di “Rivolti ai Balcani” e ICS – Ufficio Rifugiati
con il patrocinio dell’Università di Trieste

Un’analisi approfondita di tutte le problematiche connesse alla migrazione attraverso i Balcani
dalle condizioni di degrado e violenza dei campi per migranti in Bosnia, alle riammissioni nel quadro giuridico europeo, ai respingimenti illegali dei richiedenti asilo e la violazione del diritto internazionale e dell'Unione Europea, alla catena di riammissioni illegali tra Slovenia, Croazia e Bosnia, alle violenze e le torture perpetrate contro i migranti.

Convegno / ingresso: gratuito
leggi tutto

dicembre / gennaio

sarajevo2
mercoledì 02 dicembre 2020 ore 19:00
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Shooting in Sarajevo

Ore 19.00 presentazione della mostra fotografica e volume
Shooting in Sarajevo
di Luigi Ottani
a cura di Roberta Biagiarelli
Edizioni Bottega Errante 2020
Partecipano all’evento Azra Nuhefendić e Mauro Daltin.
Il racconto dell’assedio di Sarajevo attraverso delle fotografie scattate (shooting) dai punti dai quali sparavano i cecchini accompagnati dai testi delle voci più autorevoli a livello nazionale e internazionale. I luoghi di chi inquadrava per uccidere sono diventati i luoghi dai quali inquadrare e fotografare le persone che attraversano la città.

presentazione della mostra fotografica e volume / ingresso: gratuito
leggi tutto
taillente-2
giovedì 03 dicembre 2020 ore 20:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Il vangelo delle Beatitudini

di e con Aida Talliente
disegno luci Luigi Biondi
elementi scenografici Luigina Tusini
video animation Cosimo Miorelli 
prod. Aria Teatro Pergine, CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
con il patrocinio di Centro d'Accoglienza E. Balducci

Il discorso della montagna riportato agli uomini, segna la traccia per entrare dentro un percorso di parole e storie che si interrogano sul tema della speranza, che la chiedono, che la cercano.
Primo quadro: gli umili e i puri di cuore. Dedicato alla mia famiglia. Secondo quadro: quelli che piangono e quelli che hanno compassione. Dedicato a Mario Vatta 
Terzo quadro: i non violenti. Dedicato a F. L. R. ergastolano in un carcere di massima sicurezza.
Quarto quadro: quelli che hanno fame e sete di giustizia e i perseguitati a causa della giustizia.

Spettacolo / ingresso: 12,00 €
leggi tutto
così vicino al fondo 2
giovedì 10 dicembre 2020 ore 20:30
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

Così vicino al fondo

di Camille Davin (selezione del Women Playwrights International 2018 di Santiago del Cile)
con Arianna Addonizio, Paolo Mutti e Filippo Fossa.
regia Bruna Braidotti
prod. Compagnia di Arti e Mestieri

Lo spettacolo racconta l’incontro poetico tra Yemenja, una dea brasiliana del mare, un ex marinaio ed un ragazzino del Darfour (Sudan) giunto sulle coste francesi con i barconi degli emigranti per mare, che cercano il loro posto in questo mondo. Il mito della Dea del mare, che appartiene a tutte le culture, entra nella storia delle migrazioni dandoci il diritto di immaginare risposte magiche alle vicende contemporanee.

Spettacolo / ingresso: 12,00 €
leggi tutto
o_6_1024
venerdì 08 gennaio 2021 ore 20:30
/ Teatro Stabile Sloveno - Via Petronio, 4 - Trieste

Šest – Sei

Prod. Maska Ljubljana e Slovensko mladinsko gledališče
Sulla rotta balcanica, nel 2016 la comunità locale e i genitori degli studenti si sono opposti all’accoglienza di sei profughi minorenni non accompagnati nella Casa dello studente
di Kranj. Lo spettacolo mette in scena la discussione nel paese e nel consiglio comunale.

Spettacolo / ingresso: 12,00 €
leggi tutto