ottobre

e-slovakia_2
giovedì 13 ottobre 2016 ore 21:00
/ Teatro Miela - piazza Duca degli Abruzzi, 3 Trieste

E-SLOVAKIA di Juraj Kojs

Una composizione e performance multimediale e sperimentale. Un lavoro interdisciplinare che unisce il suono, il movimento e le arti visive sul tema del paese natale del compositore. Una serie di sensori senza fili che il performer porta sul suo corpo,controllano la velocità, la direzione e la modulazione della musica e delle immagini in movimento.
La colonna sonora di Caged del compositorie chiude la serata in omaggio a Henry James con la partecipazione di Zoe Pernici.
In collaborazione con Bonawentura e Donne inquiete

performance di live electronics / ingresso: 5,00 €
leggi tutto
prqke2bull6wtyedt19rma0ff60bqypc6dukvwvxutu1
venerdì 14 ottobre 2016 ore 18:00
/ Teatro Miela - piazza duca degli abruzzi, 3

IL MEGLIO DEL GIORNALISMO FRANCESE

a cura di Alliance Française
in collaborazione con Bonawentura

ore 18.00
documentario

LA MALÉDICTION DE NAÎTRE FILLE
di Manon Loizeau et Alexis Marant, Inde, Pakistan, Chine,
2006, 53’, Agence Capa et Arte, Prix Albert Londres 2006.
Proiezione alla presenza dell’autrice e giornalista Manon Loizeau.
Le chiamano missing women, donne che mancano, donne ombra. Sono esseri umani a cui è stata rubata l’opportunità di vivere, di venire al mondo.
In Asia mancano all’appello ben 100 milioni di bambine. Il documentario ci porta in India dove a testimoniare sono le madri stesse costrette, sotto la pressione della comunità, a commettere l’infanticidio, e in Pakistan parla chi giornalmente raccoglie dai fossi e dalle discariche cadaveri di bambine e a volte bambine affamate abbandonate a un angolo di strada.

ore 20.00
documentario

VOYAGE EN BARBARIE
di Cécile Allegra e Delphine
Deloget, Francia 2014, 72’.
Prix Albert Londres 2015.
Il Sinai è diventato teatro di una vera tratta degli schiavi: a partire dal 2009 cinquantamila eritrei sono passati da qui e diecimila non ne sono mai usciti. Giovani, di buona famiglia, cristiani e in fuga da una dittatura, vengono rapiti durante la marcia verso il Sudan e torturati da beduini per ottenere un riscatto dalle famiglie. Tre sopravvissuti svelano una vicenda avvolta ancora dal silenzio, l’ennesimo dramma sulle rotte della migrazione.
In collaborazione con Bonawentura

Documentari / ingresso: 5,00 €
leggi tutto
foto
martedì 18 ottobre 2016 ore 21:00
/ Teatro Miela - piazza duca degli abruzzi, 3

IL RISCATTO

di e con Mohamed Ba
Nascere e crescere nel sud del mondo, coltivare l’idea ingenua, intollerabile, indegna di gente moderna, che il mondo è nostra patria comune e che, prima che la morte ci accolga tutti, secondo le credenze e i riti di ognuno, la terra che calpestiamo è di noi tutti. E così è il mare che la avvolge e il cielo che ci disseta capricciosamente. Ritrovarsi in mezzo al nulla assoluto, armati di solo della speranza di essere visti, di essere notati, di essere salvati.

spettacolo/concerto / ingresso: 10,00 €
leggi tutto
social_comedy_1
giovedì 27 ottobre 2016 ore 21:00
/ Teatro Miela, piazza duca degli abruzzi, 3

SOCIAL COMEDY intrigo in via Doganelli

di Maurizio Zacchigna, regia di Marko Sosič con Manuel Buttus, Roberta Colacino, Daniele Fior,
Adriano Giraldi, Marcela Serli, Maurizio Zacchigna.
Quattro operatori sociali estremamente variopinti, la loro capa estremamente autorevole, un drammaturgo estremamente sperduto, un poliziotto gentile sempre in vivavoce e un’anziana signora…. E poi rifugiati afgani di cui si parla sempre ma che non si vedono mai. Tutti insieme durante due giornate ricche di tensioni, colpi di scena, equivoci, incontri, scontri, tragedie annunciate, tragedie evitate, un’amore etero e una storia omosessuale.

una produzione

Mamarogi ICS – Consorzio Italiano di Solidarietà Associazione Culturale S/paesati

Bonawentura Teatrino del Rifo

In collaborazione con il Rossetti - Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

Progetto realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

spettacolo / ingresso: 10,00 €
leggi tutto
schermata-08-2457619-alle-12-22-12
venerdì 28 ottobre 2016 ore 21:00
/ Teatro Miela, piazza duca degli abruzzi, 3

SOCIAL COMEDY intrigo in via Doganelli

intrigo in via Doganelli
di Maurizio Zacchigna, regia di Marko Sosič con Manuel Buttus, Roberta Colacino, Daniele Fior,
Adriano Giraldi, Marcela Serli, Maurizio Zacchigna.
Quattro operatori sociali estremamente variopinti, la loro capa estremamente autorevole, un drammaturgo estremamente sperduto, un poliziotto gentile sempre in vivavoce e un’anziana signora…. E poi rifugiati afgani di cui si parla sempre ma che non si vedono mai. Tutti insieme durante due giornate ricche di tensioni, colpi di scena, equivoci, incontri, scontri, tragedie annunciate, tragedie evitate, un’amore etero e una storia omosessuale.
una produzione Mamarogi ICS – Consorzio Italiano di Solidarietà, Associazione Culturale S/paesati, Bonawentura Teatrino del Rifo. In collaborazione con il Rossetti - Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Progetto realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

spettacolo / ingresso: 10,00 €
leggi tutto

novembre

monikabulaj
giovedì 10 novembre 2016 ore 21:00
/ Teatro Miela - piazza duca degli abruzzi, 3

DOVE GLI DEI SI PARLANO di e con Monika Bulaj

Le ultime oasi d’incontro tra fedi, zone franche assediate dai fanatismi armati, patrie perdute dei fuggiaschi di oggi. Luoghi dove gli dei parlano spesso la stessa lingua franca, e dove, dietro ai monoteismi, appaiono segni, presenze, gesti, danze, sguardi. Un mondo poco raccontato che va dall’Asia centrale all’America Latina, dalle Russie al Medio Oriente, e ti riconsegna la bellezza nella contaminazione: i riti dionisiaci dei musulmani del Magreb, il pianto dei morti nei Balcani, i pellegrinaggi nel fango degli Urali, l’evocazione degli dèi in esilio oltremare, sulla rotta degli “scafisti” di un tempo, a Haiti e Cuba, dove la forza spirituale della terra madre diventa rito vudù.
In collaborazione con Bonawentura

Un libro dal titolo Sacred borders è in corso di pubblicazione presso Contrasto
www.contrastobook.com

Performing reportage. Immagini, suoni, film, storie. / ingresso: 10,00 €
leggi tutto
immagine-per-programma-roma
giovedì 17 novembre 2016 ore 20:30
/ Teatro Stabile Sloveno, Via Petronio, 4 Trieste

GUARDAMI Quadri per un’esposizione di e con Piera Principe

Contrabbasso: Michele Anelli “Questo quadratino di spazio è la mia stanza privata… è la mia cassa toracica, c’è una pallina rossa spostata dal centro, un cuore che mi ricorda di agire sempre dentro i suoi battiti. Ho imparato dal mio corpo spezzato ad apprezzare il valore del limite come il valore dell’errore. Il bel gesto così come l’errore muovono l’essere poetico da dentro . Non è mai stata la ricerca della bellezza o della abilità
che mi hanno interessato, ma la ricerca della grazia” (Piera Principe).

Laboratorio “La zattera di Nessuno” con Piera Principe per danzatori/rici disabili e operatori 12-13 novembre/ 19- 20 novembre – info@spaesati.org

danza / ingresso: 10,00 €
leggi tutto
2013_10_05 Rimadorigine
domenica 20 novembre 2016 ore 11:00
/ Stazione Rogers - Riva Grumula, 14 Trieste

RIMA D’ORIGINE Il libro di Elisa Vladilo

Il libro di Elisa Vladilo (Vita Activa edizioni)
Dopo l’installazione realizzata per S/paesati 2013 presso la Stazione Centrale di Trieste, e il video ora esce il volume che documenta l’evento attraverso le foto delle poesie scritte dalle 35 donne delle diverse culture presenti a Trieste. Abbiamo chiesto inoltre alle donne di raccontare le ragioni che le hanno spinte a scegliere proprio quella poesia. Cultura, lingua e personalità diverse si specchiano l’una nell’altra in un volume in cui gli elementi visivi, i colori, le grafie, gli alfabeti sono parte integrante del caleidoscopio triestino. In collaborazione con Casa internazionale delle donne

presentazione libro / ingresso: Libero
leggi tutto
_dsf3759
sabato 26 novembre 2016 ore 21:00
/ Teatro Miela - piazza duca degli abruzzi, 3

VARIABILI UMANE

la Compagnia Teatrale Atopos
presenta
scene di ironico strazio, d’odio e d’amore, di...
VARIABILI UMANE
vincitore del premio
TUTTOTEATRO.COM ALLE ARTI SCENICHE

progetto e regia di Marcela Serli
drammaturgia di Marcela Serli e Davide Tolu
da un' idea di Irene Serini

con
Gabriele Dario Belli, Cesare Benedetti, Noemi Bresciani, Alessio Calciolari, Nicole de Leo, Arianna Forzani, Antonia Monopoli, Stefania Pecchini, Marta Pizzigallo, Gaia Saitta, Marcela Serli, Christian Zecca.

Uomini che non sono (sempre) uomini. Donne che non sono (sempre) donne. Un insieme di variabili umane che vagano in una terra di confine senza riconoscibilità. Sono gli esclusi. Questa è la storia di un popolo offeso e della sua rivincita. Come una tragedia greca, canteremo la nostra storia e la nostra visione di felicità. Questa è anche la storia di una scoperta rivoluzionaria: siamo esseri intersessuali; siamo fatti di madre e padre. In scena, persone con diverse identità genere e diversi orientamenti. Donne, uomini e persone trans gender che hanno affrontato o stanno affrontando una transizione verso il maschile, il femminile o un genere non definito, parlano, danzano, cantano la propria diversità. Solo storie vere.

organizzazione: Associazione "Spaesati" in collaborazione con Bonawentura e Arcigay Arcobaleno Trieste e Gorizia

spettacolo / ingresso: 10,00 €
leggi tutto

dicembre

vocirimosse
martedì 06 dicembre 2016 ore 18:00
/ Libreria Antico Caffé San Marco - Via Cesare Battisti, 18 Trieste

VOCI RIMOSSE i profughi di Eidomeni

di Alberto Flego.
Introduce Gianfranco Schiavone, presidente ICS
Questo è un romanzo contemporaneo, che ripercorre sette mesi di storia dando voce a chi non conosciamo, e che a volte fatichiamo a comprendere. Sono le Mille e una Voce che l’Europa ha rimosso. L’autore innesca con la scrittura un ribaltamento di prospettiva analitica che, con il pretesto di narrare la storia di un campo profughi alle porte dell’Europa attraverso l’esperienza dei volontari Alan e Kristin, dà voce agli esuli ascoltandoli in rispettoso silenzio. L’autore Alberto Flego lavora impegnato nel sociale a Trieste, presso una Fondazione Onlus dedita all’assistenza dei richiedenti asilo e dei rifugiati.

Presentazione del libro / ingresso: Libero
leggi tutto
convention-tutti
lunedì 19 dicembre 2016 ore 20:30
/ Teatro Stabile Sloveno - Via Petronio, 4 Trieste

CONVENTION

regia e drammaturgia di Barbara Sinicco
con Mamadu Konate, Nasim Nuri, Silvia Mancaleoni, Khouzama Reda, Giulia Binali, Zabiullah Ahmadi.
Alle radici delle cause dell’immigrazione. Una riunione ai vertici del potere - una convention - tra alcuni paesi del mondo. Presidenti, ministri, deputati, ambasciatori, capi rivoluzionari...ex presidenti che non vogliono lasciare il posto, si ritrovano a parlare di corruzione, immigrazione, colpi di stato, guerra, diritti umani...
Non vedono però, e ce l’hanno sotto gli occhi, l’oggetto principale delle loro discussioni: l’uomo.
Dopo “Zindabad!”, il secondo spettacolo del gruppo formata da attori stranieri e italiani.

spettacolo / ingresso: 10,00 €
leggi tutto